Non esiste un costo fisso, identico per tutte le abitazioni in cui interveniamo.

Ogni caso va valutato in base alla gravità del problema, all’età/tipologia dell’immobile, al piano in cui è presente il problema di umidità e ad altri fattori da considerare in fase di preventivo.

Ti faccio un esempio pratico.

L’investimento per un’analisi strumentale e la stesura del piano di risanamento– per un piano abitativo di circa 100 mq – va da un minimo di 1.000 € fino ad un massimo di 2.000 € (IVA esclusa).

Per un piano abitativo di 50 mq, ha un valore minimo di 750€  fino ad un massimo di 1.500€ (IVA esclusa).

Il prezzo viene stabilito solo dopo una nostra prevalutazione gratuita, sulla base di alcuni criteri tra cui:

  • lo specifico problema di umidità che presenta l’abitazione (umidità di risalita e/o infiltrazioni e/o muffe e/o odori e/o insalubrità e/o condensa e/o intonaci rovinati);
  • il suo stato (abitata-disabitata, ristrutturata da pochi anni o da decenni);
  • l’età dell’immobile e le tecniche costruttive utilizzate;
  • disposizione e conformazione delle murature.

In più, non solo il costo del servizio in molti casi è fiscalmente deducibile

Ma considerando che non dovrai spendere decine di migliaia di euro in nuovi interventi o costosi prodotti, potrai ampiamente ripagartelo.

Il sig. Luciano avrebbe risparmiato 13.000 € se ci avesse conosciuto qualche anno prima, (qui puoi leggere la sua storia).

La sig.ra Susanna ha risparmiato 36.000 € di lavori inutili grazie all’analisi Casa Asciutta™.

Altre storie simili le trovi nella sezione Blog di questo sito alla categoria “Casi di umidità risolti”.

facebook
Twitter
Follow