9) Umidità da rotture idrauliche

Rottura idraulica e umidità

L’umidità da rotture idrauliche riguarda ovviamente gli impianti idraulici.

Impianti danneggiati a causa di mancata manutenzione, errori di posa in opera (anche riguardo a impianti recenti/nuovi) , o per il naturale deterioramento.

La prima cosa da fare è individuare il punto di rottura dell’impianto, così da evitare grandi opere di demolizione:

Problema di umidità per rottura idraulica

Il punto di inizio è il sistema di analisi Casa Asciutta™.

La termografia all’infrarosso può aiutare nell’individuazione della perdita.

ATTENZIONE! ⚠️

Con impianti di riscaldamento a pavimento*, l‘analisi termografica non rivela le rotture degli impianti sottostanti.

In questa situazione è impossibile individuare il preciso punto di rottura, ma possiamo solo circoscrivere l’area interessata dalla rottura idraulica.

Alla riparazione della tubatura segue il ripristino degli intonaci danneggiati, perché  l’acqua fuoriuscita dal tubo potrebbe disciogliere i sali minerali presenti nei materiali edili, e poi trasportati sull’intonaco in seguito ad evaporazione.

Come capire se l’umidità dipende da una rottura idraulica?

Puoi ottenere queste ed altre informazioni grazie all’analisi strumentale delle murature, che Archimede Group esegue tramite il sistema Casa Asciutta™.

NOTA:

Casa Asciutta™ comprende anche la termografia, che tuttavia è solo una delle 5 analisi complessive.

ATTENZIONE! ⚠️

Senza questa analisi qualsiasi prodotto e/o intervento è del tutto inutile.

Prima di contattarci guarda come risolveremo il tuo problema grazie all’analisi delle pareti.
Si, voglio vedere come funziona l’analisi delle pareti!

9) Umidità da rotture idrauliche ultima modifica: 2015-11-19T08:29:02+00:00 da Stefano Pigatto