2) Umidità igroscopica causata dai sali

umidita igroscopica causata dai sali

Come si forma l’umidità igroscopica causata dai sali?

Molte volte questo tipo di umidità non viene considerata dai professionisti, o viene inquadrata in maniera superficiale durante la fase di ristrutturazione di un edificio. È chiamata umidità igroscopica perché i sali presenti nella muratura hanno la capacità di assorbire l’umidità dell’aria fino a bagnare la superficie dell’intonaco.

Capita spesso che in edifici storici appena ristrutturati compaiono delle macchie umide nelle pareti solo per causa della presenza dei sali minerali, ciò accade nonostante le murature siano perfettamente asciutte.

Tutti i sali sono igroscopici, tutti i sali assorbono umidità.

Sali_igroscopiciCome si può vedere qui a lato, alcuni deumidificatori sfruttano l’igroscopicità dei sali per assorbire l’ umidità ambientale.

I sali essendo igroscopici quando piove o quando l’umidità ambientale è alta, si inumidiscono e si sciolgono, creando delle macchie di umidità nelle murature e nei pavimenti non isolati.

 

 

Edifici ristrutturati e umidità igroscopica

L’edificio nella foto a lato rappresenta un edificio che è stato risanato con il sistema del taglio meccanico della muratura e rintonacato dopo qualche mese. Il taglio meccanico, prima che venisse vietato per motivi sismici, era il metodo che dava la certezza di eliminare l’umidità di risalita nonostante avesse delle controindicazioni.

Il foglio che veniva inserito nella muratura garantiva una impermeabilizzazione efficace all’umidità.

In presenza di molta umidità ambientale però si presentano queste chiazze di intonaco umido che può far pensare ad un grave problema di umidità. Nell’intonacare la muratura dopo i lavori di risanamento non sono stati presi in considerazione fattori come l’umidità residua all’interno della muratura, né la quantità di Sali presenti, né il tipo di Sali (nitrati, solfati,cloruri, ecc).

Una muratura vecchia interessata dall’umidità di risalita dal terreno, rimane sempre interessata e compromessa dai sali portati dall’acqua del terreno e dai sali che si trovano all’interno del materiale da costruzione. Al momento dell’intonacatura la muratura viene bagnata e quindi i sali presenti si sciolgono e durante l’evaporazione dell’acqua, vengono trasportati in superficie e vanno a compromettere l’intonaco nuovo. Nel caso specifico  rappresentato dalla foto, si vedono delle macchie di umidità, che non derivano dall’umidità di risalita capillare, ma da umidità igroscopica dovuta ai sali.

A causa della risalita capillare di umidità, i sali si depositano maggiormente nella zona di evaporazione dell’acqua, che si trova nella fascia di umidità più alta della muratura. Dopo un prosciugamento interno delle murature ben riuscito, nell’intonaco o nella pittura rimangono dei residui di sali capaci di assorbire l’umidità ambientale.

Quindi dopo un risanamento efficace, la muratura può essere asciutta all’interno, ma l’intonaco o la pittura rimangono umidi.

Questo fenomeno è ben visibile nella foto in basso, che ritrae una parete vecchia di mattoni prosciugata dall’umidità di risalita capillare, ma intonacata senza una precisa analisi dei sali. Come si vede nella foto termografica la parte più alta, dove un tempo evaporava maggiormente l’umidità di risalita, è ora ancora umida a causa di una concentrazione di Sali molto alta. Nella parte bassa invece, si nota una muratura totalmente asciutta.

Nota bene: La termografia all’infrarosso non è una strumentazione capace di misurare e rilevare l’umidità. Anche in questo caso abbiamo rappresentato con la termografia quanto rilevato prima con le misurazioni ponderali. Si specifica che il termogramma qui presente è stato scattato in un prestabilito momento e con la presenza di determinate condizioni meteo, altrimenti sarebbe stato impossibile immortalare detto fenomeno.

Casa nuova con murature compromesse dai sali presenti in superficie

Il pericolo e i problemi legati all’umidità igroscopica dovuta dalla presenza di sali, non sono da attribuire solo ai vecchi edifici, interessati quasi sempre dall’umidità di risalita capillare, ma anche agli edifici nuovi. La presenza di Sali su murature nuove può essere causata da materiali edili di bassa qualità  (cemento, ecc), o da murature in cotto che sono state fatte con  terre che contenevano Sali. Questi Sali che sono dentro al materiale da costruzione, quando vengono bagnati, o si bagnano dalle piogge, si sciolgono e vengono trasportati in superficie attraverso l’evaporazione dell’acqua.

Prima e dopo l’intonacatura

umidita_idroscopica_04 muro_con_sali

Anche i pavimenti possono essere interessati dall’umidità igroscopica dei Sali, anche dopo un risanamento:

umidita_idroscopica

Ora che conosci il problema, non sottovalutarlo, soprattutto per la corretta scelta degli intonaci:

Per l’articolo su “Come scegliere gli intonaci contro l’umidità” Clicca QUI.

 

2) Umidità igroscopica causata dai sali ultima modifica: 2015-11-19T08:27:06+00:00 da Stefano Pigatto