7) Umidità da fattori elettrici, chimici/fisici

umidità da fattori elettrici chimici fisici

I fattori elettrici, chimici/fisici possono essere causa di umidità

Mollecola_acquaVari fattori elettro-chimici ed elettro-fisici, contribuiscono ad attrarre e veicolare la molecola dell’acqua o ad amplificare alcuni tipi di umidità all’interno di una muratura. I campi d’interferenza geologici sono prodotti ad esempio da falde acquifere, correnti d’acqua sotterranee veloci o da faglie tettoniche della crosta terrestre.

I campi d’interferenza di natura tecnica sono prodotti principalmente da antenne di telefonia mobile, radiotrasmettitori televisivi, radiofonici, radar e altre fonti. Gli effetti di questi fattori d’influenza, raggruppati con il termine elettrosmog, possono essere spesso ridotti grazie ad interventi mirati. In alcuni casi, i campi elettromagnetici (soprattutto in base alla frequenza) evitano addirittura l’aumento dell’umidità. Le condutture elettriche non isolate, i tubi metallici e i parafulmini non isolati, creano dei campi d’interferenza tecnici. Istallazioni metalliche di questo genere sulla parete, che sono anche a contatto con il terreno (come ad esempio i parafulmini), attirano l’umidità a causa della corrosione e/o del contatto con il terreno.

Per capire questi problemi causati dalle cosiddette radiazioni della terra e dall’elettrosmog, bisognerebbe ricordare che le molecole d’acqua hanno una caratteristica bipolare (2 poli – e +) e di conseguenza si lasciano dirigere da campi energetici, magnetici o da altri.
In determinate circostanze, i campi elettromagnetici, elettrostatici, magnetici e altri campi energetici in natura, possono aumentare e attirare l’umidità nel muro.
Il motivo: l’azione di risucchio capillare, come noto, è provocata dalla forza di attrazione tra le molecole d’acqua e le molecole del materiale più solido e poroso. Siccome i campi di forza tecnici e soprattutto geologici possono influire su tali forze molecolari, sono anche in grado di rafforzare l’azione di risucchio capillare.

7) Umidità da fattori elettrici, chimici/fisici ultima modifica: 2015-11-19T08:28:32+00:00 da Stefano Pigatto