Umidità di risalita: rimedi e costi

Pigatto Stefano news 7 Commenti
umidità di risalità

Un’attenta analisi dei rimedi e dei costi per risolvere un problema di umidità di risalita è la prima mossa per evitare di sbagliare approccio. Ritrovarsi con la trasformazione in un mucchietto di cenere del denaro investito per i lavori non sarebbe una bella cosa.

Cerchiamo quindi di fare chiarezza su come approcciare il problema dell’umidità di risalita. Di seguito faremo una stima dei reali costi dei possibili rimedi a disposizione.

Ti affiderai alla consulenza di una terza persona?

Allora presta attenzione ai seguenti punti prima di procedere:

  1. Se è un rivenditore di prodotti anti-umidità di risalita, la cosa deve puzzarti più dell’umidità stessa. Come ogni rivenditore, sarà interessato più a fatturare sul prodotto venduto che a risolverti il problema!
  2. Chiedi garanzie sull’esito dell’analisi. Esattamente come le diamo noi (applichiamo una formula 100% soddisfatti o rimborsati), la può dare chiunque altro. Sempre che abbia la certezza di ciò che sta facendo.
  3. Chiedi se il problema viene risolto alla radice. Se ti viene presentato un preventivo di qualche centinaio – a volte migliaia – di euro e poi tra tre mesi sei punto e a capo, era meglio tenersi il problema e cercare una soluzione che elimina le cause e non solo il sintomo.
  4. Se ti fanno solo una valutazione su base “visiva”, c’è qualcosa che non va. Quando parliamo di problemi di umidità, ciò che vedi è solo il sintomo di qualcosa di molto più profondo.
  5. Valuta il budget che ti propongono. È sufficiente un’analisi del problema per risparmiare cifre anche importanti, da €1.000 a €10.000, come è successo a un nostro cliente tempo fa, guarda il video nella pagina testimonianze, lei ne ha risparmiati molti di più grazie all’analisi.

Qualche pre-accordo aiuta ad evitare brutte sorprese:

  1. Come al punto precedente, chiedi garanzie sul risultato e soprattutto sulla longevità della soluzione.
  2. Chiedi che venga effettuata un’analisi strumentale diagnostica con apposite strumentazioni e che produca dati verificabili e supportati da numeri.
  3. Chiedi se ti verrà rilasciato anche un piano di risanamento. Come possono venderti una soluzione senza un piano di risanamento per l’umidità di risalita?
  4. Chiedi se ci possono essere possibili imprevisti in corso d’opera o ulteriori lavori futuri .

Quali rimedi e relativi costi ti devi aspettare?

Facciamo qualche esempio immaginando che tu abbia un piano terra in pianta 10x10m, quindi di circa 100m². Nel quale l’umidità di risalita sia presente solo nelle murature perimetrali fino a un’altezza di 80/90cm. Immaginiamo che tu abbia sempre utilizzato prodotti ad alta affidabilità applicati da personale già esperto e qualificato. Abbiamo ricavato i prezzi medi dai Prezzari ufficiali della C.C.I.A.A: delle opere edili:

  1. CASO 1 : Scegli di utilizzare dispositivi elettrici o naturali per contrastare la risalita
    Considerando l’installazione di un dispositivo ad inversione di polarità che sia in commercio da almeno 3 anni e quindi di certo funzionamento, il rifacimento degli intonaci per un’altezza di 1,2 metri di altezza.Totale spesa per l’acquisto del dispositivo e la sostituzione degli intonaci € 11.800,00 iva esc. 
  2. CASO 2: Rifacimento dei marciapiedi esterni
    Considereremo il rifacimento di un marciapiede senza però il suo sottofondo (altrimenti più costoso). Quindi il rifacimento del rivestimento del marciapiede, la realizzazione di un’impermeabilizzazione a regola dell’arte ed il rifacimento degli intonaci ha un valore complessivo di spesa di circa € 16.500,00 iva esc.
  3. CASO 3: Esecuzione dell’inserimento di una barriera chimica
    L’esecuzione di una barriera chimica eseguita alla base delle murature perforandole ogni 10/15 cm da aziende specializzate ed il conseguente rifacimento degli intonaci ha un valore economico totale che può attestarsi su un valore complessivo di € 14.600,00 iva esc.
  4. CASO 4: Rifacimento degli intonaci con ciclo specifico
    Il solo rifacimento degli intonaci con i materiali più costosi con funzione risanante può comportare una spesa di € 9.000,00 iva esc.

Un risanamento di un caso campione come questo sopra indicato mette in gioco spese non di poco conto.

In molte abitazioni la certezza di successo sono veramente poche viste le variabili presenti e che possono pregiudicare la buona riuscita.

 

Rifletti prima su tutte le variabili possibili:

  • Se l’umidità di risalita nei muri è tenue puoi affidarti al solo uso di un intonaco, ma se è elevata no.
  • Nel primo caso, scelgo un intonaco resistente solo ai Sali minerali di tipo solfati? Oppure ci sono anche i Cloruri?  I Nitrati (i più da temere) ci sono?
    P.S.: Prova a chiedere al tuo artigiano di misurare i Sali minerali nei tuoi muri e ricordati la sua risposta. Poi leggiti qualche “scheda tecnica” degli intonaci risananti specifici per l’umidità di risalita e tranne le tue conclusioni.
  • Se invece l’umidità di risalita è elevata devo scegliere tra la barriera chimica oppure un dispositivo dal costo inferiore?
  • Fatto tutto ciò, ma sei sicuro che il marciapiede non influisca negativamente invalidando le spese sostenute nell’arco di pochi anni? Oppure lo rifai anche se non serve?
  • E se fossero i pluviali che hanno provocato i maggiori danni e sistemati loro puoi affidarti ai soli intonaci risparmiandomi altri lavori edili?
  • Ops, accorgersi dopo che non era solo risalita, ma anche umidità di condensa significherebbe iniziare da capo con le spese e i disagi dei lavori edili.
  • Il mio impianto idraulico è quasi nuovo, non può essere guasto. Ma se ti sbagliassi e ci fosse una micro-perdita? P.S.: leggiti nella pagina “Dicono di noi” quanti impianti idraulici guasti abbiamo trovato dai nostri clienti.
  • Ok, decidi di fare un grande investimento economico e rifai tutto nuovo. In questo caso rivolgiti ad un professionista edile (geom. arch. o ing.) per coordinare i vari artigiani nelle lavorazioni.
    Risulta necessario dettare le tempistiche, supervisionare la scelta dei materiali e le modalità di applicazione per non commettere ulteriori errori e ritrovarti con gli artigiani che si scaricano le responsabilità uno all’altro.
    Anche in questo caso hai la necessità dell’analisi della tipologia dei sali minerali.

Quanto ti costa il sistema Casa Asciutta?

Costo analisi + Costo piano di risanamento

Il costo di un’analisi per fornirti il piano di risanamento (selezione delle soluzioni , disegni esecutivi, tipologie dei materiali, ecc) in un piano terra di 80mq varia dai 900,00 a € 1.400,00 iva. esc.

Calcolando che la spese potrebbe essere detratta al 50%, avrai già capito da solo che è meglio investire € 450 o 700 nell’identificazione delle cause dell’umidità, piuttosto che spenderne qualche migliaia quasi alla cieca.

 

Analisi di confronto (se necessarie):
Se la tua umidità di risalita si presenta con valori di umidità elevati e necessita di interventi per contrastarla è consigliato verificarne la sua eliminazione.
La ripetizione dei soli valori ponderali dell’umidità all’interno del muro in un’analisi di confronto è escluso da detti valori economici.
Generalmente il valore può variare dal 30% al 60% rispetto il valore dell’analisi strumentale diagnostica completa.

Solo misurando prima e dopo il contenuto di umidità nei tuoi muri
potrai dire di aver eliminato veramente l’umidità di risalita.

 

Vuoi testare l’analisi e avere maggiori informazioni?

Richiedi un preventivo per l’analisi della tua casa: Clicca QUI.

Clicca qui per ulteriori informazioni sull’umidità di risalita. 

Umidità di risalita: rimedi e costi ultima modifica: 2016-11-13T18:35:44+00:00 da Pigatto Stefano

7 Commenti

  • Thomas

    Io hpo un problema di umidità in casa che sto ristrutturando volevo un preventivo

    • Pigatto Stefano

      Buongiorno Thomas,
      per avere un preventivo compili per cortesia il modulo nella pagina “Preventivo” e segua le istruzioni che riceverà via email.
      Cordiali saluti

  • antonio scalzullo

    non avete patner aziendali nei dintorni di firenze o professionisti che potreste consigliare

  • Luciana boarina

    Sto ristrutturando un’abitazione (mini appartamento) al piano terra che ha subito l’alluvione del 2010. Per avere un preventivo di spesa come devo fare,?

    • Pigatto Stefano

      Buongiorno Luciana,
      Compili la richiesta nel modulo della pagina preventivi per cortesia.
      Verrà contattata dal nostro incaricato in breve tempo.

  • Cittadina

    Buonasera,
    Vorrei sapere chi posso contattare a Cecina provincia di livorno