Umidità nei muri? Quello che si vede a occhio nudo non è tutto!

Che l’umidità compaia in una casa recentemente costruita, appena ristrutturata, oppure all’improvviso dopo molti anni, può risultare un grande problema se non affrontato e risolto tempestivamente.

Singole o più cause di umidità concorrono a creare fastidiosi distaccamenti di intonaco, muffa nelle pareti, muri umidi, stanze umide, odori di muffa, ambienti freddi con un conseguente aumento delle spese di riscaldamento, mobili e abiti intaccati dalle muffe e tralasciamo la salute di chi vive in una casa umida.

Oltre a questi aspetti tecnici indesiderati, nel caso si tratti di una casa nuova o nella quale sono appena terminati i lavori di ristrutturazione, al proprietario nascono anche altre considerazioni di natura economica e di diritto civile, come le richieste di danni che molto spesso finiscono per essere discusse nelle aule dei tribunali, rendendo ancor più difficile la risoluzione del problema.

Come facciamo sapere tutto ciò?

  • La stragrande maggioranza delle cause legali nell’edilizia sono dovute a fenomeni di umidità;
  • L’80% dei nostri interventi sono eseguiti in edifici costruiti negli ultimi 7 anni oppure ristrutturati negli ultimi 4 anni;
  • Nella stampa e sul Web si trovano notizie raccapriccianti a riguardo;
  • La Sanità Pubblica conferma che le allergie e altri sintomi dovuti alla insalubrità delle case sono in costante aumento.

Purtroppo molti nostri clienti vengono a conoscenza della possibilità di eseguire una analisi strumentale dei loro problemi di umidità quando è troppo tardi, dopo aver perso tempo, ma soprattutto dopo aver eseguito interventi e spese inutili. Da un problema ne nascono altri, perdendo tempo prezioso perché nel frattempo l’umidità progredisce creando maggiori danni. Il nocciolo della questione sta nel fatto che l’umidità in edilizia è una materia molto complicata e di difficile soluzione se continui a cercare il prodotto magico invece di impegnarti nel capire scientificamente l’origine del problema.

Che cos’è una analisi strumentale diagnostica di un edificio?

È l’insieme di più analisi eseguite in loco con il metodo Casa Asciutta, che ha l’obiettivo di “fotografare” lo stato di fatto di un edifico e ottenere tutti quei dati necessari per comprendere e risolvere definitivamente le cause e gli effetti dell’umidità. Tutti i dati vengono elaborati dal nostro ufficio tecnico e riportati in una relazione tecnica contenente anche il piano di risanamento completo di schemi di applicazione dei materiali, tipologie dei materiali e quant’altro sia necessario per una facile comprensione sia delle cause sia delle soluzioni. 

“a occhio nudo si vede che…”

Sono parole che ci sentiamo dire prima di alcuni nostri interventi.

“…però a occhio nudo non si poteva sapere che…” 

Sono le parole che ascoltiamo spesso dopo una analisi strumentale diagnostica.

Vuoi ulteriori informazioni sull’analisi strumentale diagnostica e sulla differenza tra essa e una semplice analisi termografica? Potrai saperne di più cliccando qui.

Archimede Group, analizzando i problemi edili di umidità con strumentazioni di ultima generazione, può aiutare fornendoti valori dettagliati dell’analisi, valutando i costi, i benefici, i tempi di rientro dell’investimento e la corretta esecuzione delle opere.
Ogni analisi strumentale diagnostica viene eseguita in base alle esigenze dell’immobile e del proprietario, utilizzando gli strumenti e i metodi di analisi necessari.   

Perché avrei bisogno di una analisi strumentale diagnostica nei muri umidi?

  • Perché per risolvere un problema devi conoscerlo il più possibile. Eliminare un problema di umidità senza quantificarlo e qualificarlo è una battaglia persa.
  • Solo per la scelta del nuovo intonaco si dovrebbe conoscere la tipologia e la concentrazione dei sali presenti nella muratura. Ogni prodotto ha le sue caratteristiche e non è compatibile con qualsiasi tipo di sali.
  • Un intonaco risanante può essere risolutivo solo se i tuoi muri contengono poca umidità. Se invece contengono quantità maggiori di umidità avrà una vita breve.
  • Molti interventi anti-muffa servono solo per pulirla e non fanno nulla per prevenirla.
  • Se acquisti una soluzione, anche costosa, ma che non serve a nulla non avrai nessun beneficio.

Quanto costa?

Il costo del servizio non è fisso, ma varia a seconda delle dimensioni della casa, dei problemi emersi, dell’età, della sua ubicazione, ecc.

Il costo dell’analisi – per un piano abitativo di circa 100 mq – va da un minimo di 1.000 € fino ad un massimo di 2.000 € (indicativi e con IVA esclusa)*.

*spesa fiscalmente deducibile in taluni casi

Quanto tempo richiede un’ispezione?

L’analisi nei muri umidi viene eseguita solitamente da un solo tecnico, in una casa inferiore ai 100 metri quadrati dura dalle quattro alle sei ore circa. La relazione tecnica e il progetto di risanamento verrà elaborata nella nostra sede nei successivi 10 giorni circa.

Cosa succederà dopo?

Se lo desideri e se la situazione è tale da renderlo necessario, continueremo ad aiutarti con la dovuta assistenza nelle varie fasi. Se ne avrai la necessità ti metteremo in contatto con artigiani o produttori oppure ascolteremo e seguiremo i tuoi artigiani di fiducia nel caso abbiano necessità di ulteriori informazioni.