Intervista al cliente: Andrea Anderlini, soluzione all’umidità nella taverna

Intervista Andrea Anderlini soluzione umidità muffa nella taverna

La taverna del Sig. Andrea, con estesi problemi di umidità, è stata attaccata dalla muffa e l’umidità ha iniziato a risalire fino al piano terra. Preoccupato per i disagi alla sua famiglia, ha chiamato diverse aziende per risolvere il problema. Ogni volta gli è stata proposta una soluzione diversa, così, stanco di farsi prendere in giro, ha deciso di contattarci per un’analisi scientifica esente da ogni conflitto di interessi. Ecco come si è mosso:

L’intervista ad Andrea Anderlini dopo l’analisi e il progetto tecnico di risanamento

Il Sig. Andrea ha richiesto un’analisi diagnostica con il metodo Casa Asciutta e un progetto tecnico di risanamento per la sua taverna. Ecco il suo caso spiegato da lui durante la nostra intervista:

  1. Qual è/era il tuo problema di umidità in casa?
    La taverna ha tre pareti contro terra e tutte con problemi di umidità. Le pareti, laddove non esiste una protezione, si scrostano e danno origine a muffe.
    La percentuale di umidità rilevata in Estate ha sfiorato l’80% ed è stato necessario utilizzare un deumidificatore per portarla a circa il 60%. Tale umidità, inoltre, è risalita anche al piano terra creando i medesimi disagi.
  2. Perché hai chiesto informazioni alla nostra azienda del nostro servizio di analisi Casa Asciutta anziché intervenire subito con soluzioni/interventi?
    Dopo aver ascoltato diverse aziende, ognuna con una soluzione diversa, ho cercato un’azienda che fosse competente in materia, ma che non avesse doppi fini. Mi ha convinto la professionalità con la quale la ditta ha risposto alla mia richiesta.
  3. Il reparto commerciale/amministrativo come si è comportato?
    L’azienda si è dimostrata molto disponibile ad ascoltare le esigenze ed a propormi un servizio chiavi in mano. Inoltre, mi hanno fornito tutti i dettagli per poter beneficiare dei contributi statali.
  4. Il servizio tecnico e la relazione ricevuta sono stati all’altezza delle tue aspettative e di quanto promesso dal reparto commerciale?
    Ho ricevuto la documentazione tecnica prima via mail e poi per posta tradizionale. Analisi sopra le mie aspettative. Documentazione curata e analisi super dettagliata (forse troppo per uno che non è del mestiere). Ho apprezzato molto i consigli per una corretta gestione ed i suggerimenti per come eliminare il problema.
  5. Se un tuo conoscente avesse un problema di umidità in casa sua, cosa gli diresti per informarlo dell’esistenza del nostro servizio e farli capire l’utilità dell’analisi strumentale diagnostica Casa Asciutta?
    Gli farei vedere l’analisi ricevuta e già da quella si capisce la professionalità con la quale è stata fatta.

Andrea Anderlini – Bologna

Approfondimento consigliato:
cantina-umida
“Come eliminare l’umidità in taverna (evitando costosi tentativi)”

Intervista al cliente: Andrea Anderlini, soluzione all’umidità nella taverna ultima modifica: 2016-11-10T11:47:56+00:00 da Pigatto Stefano

0 Commenti